Il programma MOTOR-CAD permette di svolgere una rapida ed accurata analisi del progetto e di eseguire velocemente modifiche alla geometria, alla tipologia di avvolgimento, alle condizioni di raffreddamento, alla potenza assorbita ed a molti altri parametri caratteristici del motore.

I sofisticati metodi di risoluzione permettono di includere nel modello un elevato numero di particolari costruttivi, importanti per il raffreddamento della macchina: scanalature, alette o il raffreddamento diretto delle spire.

Applicazioni

  • motori a induzione
  • motori brushless a magneti permanenti
  • motori a riluttanza
  • motori c.c. a spazzole
  • macchine sincrone

Motor-CAD

Con Motor-CAD© non è  necessario dedicare molto tempo per analizzare un motore elettrico dal punto di vista termico: il programma è di facile apprendimento ed è pensato per chi è dedicato alla progettazione, validazione o verifica di motori elettrici. Considera gli effetti conduttivi, irraggiamento e convezione, per ogni tipologia di raffredamento,  fluido o liquido.

Altre caratteristiche di Motor-CAD©

  • facilità d'uso
  • calcolo di scambi convettivi
  • modellazione dettagliata della macchina
  • rapidità di calcolo
  • elevata precisione dei risultati
  • referenze di grandi aziende (preferito a complessi codici di calcolo CFD)

Attraverso la valutazione dello scambio termico per convenzione, conduzione e irraggiamento, per i quali i coefficienti vengono computati in automatico dal codice, è possibile caratterizzare il comportamento termico di molte tipologie di motori elettrici. Verifiche sperimentali mediante codici CDF per l'analisi fluidodinamica, hanno validati in più occasioni i risultati ottenuti attraverso Motor-CAD.

I vantaggi di MOTOR-CAD©

  • la rapidità
  • i costi contenuti
  •  i tempi di apprendimento.

 

Interfaccia utente

  • visualizzazione e impostazione delle dimensioni geometriche attraverso viste radiali e assiali: non è richiesta una specifica competenza nell'utilizzo di programmi di calcolo, si modella il progetto assegnando valori ai diversi parametri delle geometrie preesistenti
  • avvolgimento caratterizzato mediante i suoi stati termici: possibilità di impostare le specifiche dell'avvolgimento scegliendo nei database disponibili (secondo misure espresse nella convenzione AWG e MSK)
  • istantanea visualizzazione dei risultati attraverso il circuito termico equivalente
  • tabelle delle temperature raggiunte dalle varie parti costitutive del motore
  • analisi transitoria (con possibilità di testare il Duty-Cycle)

Esempi di applicazioni

  • Motori analizzabili

    .
    . Brushless a magneti permanenti (BPM)
    . Induzione (IM)
    . A riluttanza variabile (SRM)