Proposte commerciali attive per acquisto e noleggio dei software

  • Finanziamenti a tasso 0
  • Su tutti i software della suite Altair sono attive diverse promozioni: contattaci all’indirizzo info@spinmag.it e ti proporremo quella più adatta!

Ecco qualche esempio:

Vuoi usare i programmi software con libertà di consumo?

Ti proponiamo il pacchetto “VIRTUAL APPLIANCE su cloud

  • se sei una START UP puoi iniziare ad usare i software con 2.500 €
  • se sei un nuovo cliente puoi iniziare ad usare i software con grandi sconti

Vuoi acquistare un programma specifico che già conosci?

Se sei interessato al programma Simsolid, il lease annuale è  4.000 € anziché 6.000

Agevolazioni fiscali anno 2019

Nel corso dell’intero anno 2019 risulta possibile beneficiare, nel rispetto di determinati requisiti, di importanti agevolazioni fiscali quali il c.d. “super-ammortamento” e il c.d. “iper-ammortamento”.

In particolare il “super-ammortamento” consente di beneficiare di un incremento del 30% della quota annua di ammortamento (o del canone annuo di leasing) fiscalmente deducibile, fruibile per i beni strumentali nuovi ad eccezione di talune categorie di beni. La predetta agevolazione può salire sino al 40% nel caso di acquisto di softwarecollegato all’investimento agevolabile ai sensi del c.d. “iper-ammortamento” in chiave industria 4.0.

Il c.d. “iper-ammortamento” consente di beneficiare di un incremento decisamente incisivo della quota annua di ammortamento (o del canone annuo di leasing) fiscalmente deducibile, fruibile per i beni rientranti nel piano nazionale Industria 4.0 ed inseriti nell’allegato A della L. 232/2016 – Legge di bilancio 2017.

Sinteticamente risultano iper-ammortizzabili le seguenti tre categorie di beni agevolabili meglio identificati nell’allegato A della Legge sopra riportata:

  1. beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti,
  2. sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità,
  3. dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in “logica 4.0”.

Gli investimenti effettuati nelle suddette categorie di beni potranno fruire di una maggiorazione pari al:

  • 170% fino ad un importo di 2,5 milioni di euro;
  • 100% per gli investimenti oltre all’importo di 2,5 milioni di euro e fino a 10 milioni di euro;
  • 50% oltre all’importo di 10 milioni di euro e fino a 20 milioni di euro;
  • oltre la soglia di 20 milioni di euro non spetta invece alcuna agevolazione.

Tali percentuali si applicano per gli investimenti in beni industria 4.0 destinati a strutture produttive situate nel territorio dello Stato, effettuati entro il 31 dicembre 2019, ovvero entro il 31 dicembre 2020 al verificarsi delle seguenti condizioni:

  • entro la data del 31 dicembre 2019 il relativo ordine risulti accettato dal venditore,
  • e avvenga il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Tutte le informazioni contenute nella presente informativa vanno valutate attentamente da parte di ogni cliente con il supporto professionale necessario prima della loro applicazione. Non ci si assume alcuna responsabilità circa la non correttezza delle informazioni indicate oltre che dell’eventuale variazioni di normative e il relativo mancato aggiornamento.