COILTECH 2018

I due giorni di fiera a Pordenone sono stati davvero entusiasmanti!

La partenza

Siamo partiti un giorno prima con Letizia, Alberto e Luigi. Il viaggio è già fonte di ispirazione ed in macchina parlavamo di idee, soluzioni future: viaggiare insieme è stimolante, si raccolgono punti di vista diversi.

L’arrivo a Pordenone è stato in un bel pomeriggio di settembre e siamo riusciti ad allestire lo stand velocemente: ci eravamo organizzati tutto il materiale prima.

Di sera il meeting per incontrare i relatori è stato informale ed ha aiutato la conoscenza tra tutti. Abbiamo visto persone nuove e vecchie conoscenze!

 

Prima giornata  

Prima giornata in fiera: grande entusiasmo, nello stand una grande affluenza di pubblico.

Tanti clienti, tanti clienti-amici, tante richieste nuove da soddisfare. I nostri esperti erano continuamente richiesti e si davano da fare rispondendo a domande, facendo esempi di calcoli e spiegando i modelli inseriti immediatamente.

Non c’è nulla da dire: nell’ottimizzazione sono davvero bravi e competenti!

Sono andate anche a ruba le borse Spin-dance: ho visto visitatori che le guardavano e ridevano da soli!

Watt is love,

baby don’t Hertz me, don’t Hertz me,

No Morse

Avevamo pensato di far partecipare tutti all’evento perché così anche i tecnici avrebbero sperimentato l’impegno ed anche la fatica durante la fiera.

Michele, Carolina, Maurizio, Jacopo, Romina e Giuseppe sono arrivati presto il primo giorno ed è stato bello vederli girare per gli stand, contattare fornitori e magari lanciarsi in questioni tecniche esagerate!

I lavori tecnici di SPIN sono stati presentati proprio mercoledì 26 settembre e l’affluenza dei visitatori alle conferenze è stata notevole. Tantissimi clienti ci hanno richiesto subito le presentazioni stesse!

 

Seconda giornata 

Il giorno secondo giorno riusciamo finalmente a visitare gli altri stand quando arriva la seconda parte del gruppo Spin: Valeria, Giulia, Simone, Umberto, Alex e Maurizio.

Il numero degli espositori è cresciuto tantissimo negli ultimi anni è davvero un’occasione che combina teoria e pratica, società nazionali ed internazionali, giovani visitatori e tecnici esperti che vengono delle aziende, insomma un bel mix di iniziative.

 

Al nostro stand abbiamo gli ultimi tre vincitori del Quiz “Match the Pairs” con gli scienziati e le loro scoperte: le donne sono state le più difficili da indovinare. La nostra Rita Levi …..

Ci piace creare un momento divertente per alleggerire la giornata!

 

Concludiamo la giornata con il ritorno a Piacenza.

Alla fine di questi due giorni possiamo dire di essere stanchi ma felici del risultato! Tanti stimoli, tanto entusiasmo e tanta voglia di fare e … ci stiamo già preparando per l’anno prossimo!